Nail art, vediamo insieme alcuni stili davvero interessanti per le donne di ogni età

Nel seguente articolo ci occuperemo di analizzare e presentare ai lettori ed alle lettrici alcuni esempi di nail art davvero interessanti. Le unghie, soprattutto per le donne sono fondamentali, ed averle curate fa davvero la differenza.

Curare le unghie è in realtà anche importante per le salute, evita infatti l’accumularsi di sporco e la possibilità di incappare in infiammazioni della cute. L’obiettivo dell’articolo è il mostrare alle donne che ci leggono alcuni stili davvero particolari per le proprie unghie, e magari ispirarle nella loro prossima scelta.

Che abbiate unghie naturali o finte troverete davvero utile ed interessante quanto di seguito.

Fimo nail art

Come indica il nome della specifica nail art, si utilizza, per modellare l’unghia, la cosiddetta pasta di fimo. Si tratta di una speciale pasta che solidifica al contatto con l’aria e che quindi può assumere ogni forma che preferiamo.

Questa speciale tecnica è molto in voga perché altamente personalizzabile e davvero molto colorata, è possibile dare alla pasta sostanzialmente ogni forma ed ogni colore, ciò renderà davvero uniche le vostre unghie gel. Ecco a voi una foto che vi permette di capire perfettamente lo stile di questo nail art.

alcuni esempi di unghie finte trattate con la pasta fimo
alcuni esempi di unghie finte trattate con la pasta fimo-Pinterest.it

La polvere dorata o le lamine d’oro

Moltissime persone per dare un tocco di eleganza ed unicità alle proprie unghie scelgono di utilizzare un tocco di polvere dal colore dorato o direttamente di utilizzare fogli d’oro. Questa nail art può essere applicata su qualsiasi tipo di unghia, che sia essa corta o lunga, e prevede, innanzitutto, lo “stendere” dello smalto argentato da utilizzare come base.

Quando lo smalto non risulta ancora asciutto, né completamente liquido, poggiata sull’unghia un foglio d’oro che ormai si può acquistare in numerosi negozi o in centri adibiti proprio alla cura delle mani. Dopo aver applicata una leggera pressione ed aver applicata la lamina dorata, vi basterà passare uno strato di smalto per evitare che il foglio color oro possa cadere immediatamente.

Delle unghie color oro
Delle unghie color oro-Pinterest.it

Unghie opache

Qualche anno fa queste unghie erano davvero in voga, soprattutto tra le ragazze, si tratta semplicemente dell’utilizzo di uno smalto opaco anziché lucido, quello più comunemente sfruttato per la nail art. Spesso questa tecnica vede l’utilizzo di colori diversi per ogni singola unghia, non per forza differenze nette, sia chiaro, anche sfumature dello stesso colore. Spesso si arricchiscono con disegni particolari all’interno o con l’applicazione di gocce e simili che rendono il nail art davvero personale.

Delle unghie opache dal colore leggermente diverso le une dalle altre
Delle unghie opache dal colore leggermente diverso le une dalle altre-Pinterest.it

Colori del tramonto

Altra interessante nail art la seguente, in questo specifico caso si notano le unghie di diversi colori, tutti quelli che cioè ricordano il tramonto. Questo tipo di nail art è molto diffuso, e sebbene ci stiamo concentrando sul tramonto in particolare, può essere applicata a molte più cose. Per fare un semplice esempio si può tranquillamente pensare di optare per i colori che ricordano l’inverno, dato il periodo in cui ci troviamo, e dunque scegliere tonalità più fredde come il blu scuro, il nero, il color ghiaccio e così via. I colori caldi che osserviamo sulle unghie di questa ragazza ci trasmettono pienamente le sensazioni che proviamo quando guardiamo un tramonto, un vero spettacolo della natura, e per gli occhi.

Tutti i colori del tramonto su delle unghie
Tutti i colori del tramonto su delle unghie-Pinterest.it

Nail art maculata

Perché non optare per un tocco maculato? Molto interessanti sono quei nail art che riescono infatti a porre dei piccoli puntini, dai diversi colori, sulla base da voi scelta. La cosa interessante di questo specifico stile è proprio la personalizzazione, infatti non solo dovrai scegliere la base, ma anche il colore ed il numero di macchie che vuoi inserire all’interno della base. Esistono una miriade di combinazioni interessanti, ma perché non creare la propria?

Esempio di unghie nere con macchie
Esempio di unghie nere con macchie-Pinterest.it

Lascia un commento